Depuratore di Milano Nosedo

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home L'impianto Grigliatura fine - Dissabbiatura - Disoleatura

Grigliatura fine

Questa fase ha il compito di eliminare i solidi più minuti presenti nel liquame, onde evitare danneggiamenti alle macchine delle sezioni a valle. Questa seconda serie di griglie, con luce di passaggio di 3 mm, consente di separare principalmente mozziconi, pezzetti di plastica e metallo, e materiale organico vario. Il materiale separato, raccolto dai nastri trasportatori, viene compattato tramite due presse e scaricato in cassoni scarrabili.

Grigliatura fine

Dissabbiatura - disoleatura

Nel liquame, oltre a materiali grossolani sono presenti anche sabbie, terriccio, ecc, di pezzatura tale che passano comunque anche dalle griglie fini, e oli e grassi disciolti o in emulsione. Nei bacini di dissabbiatura e disoleatura il liquame è mantenuto costantemente in agitazione tramite una insufflazione moderata di aria, in modo da consentire la sedimentazione delle sole particelle più pesanti, mentre la materia organica, più leggera, è inviata allo stadio di trattamento biologico, e le sostanze oleose, più leggere dell’acqua, si separano nelle apposite zone di calma, poste lateralmente, lungo l’asse longitudinale. Una serie di carriponte percorre i bacini con un movimento va-e-vieni continuo. Solidali con i carriponte sono montati i sistemi di evacuazione sabbie e sostanze galleggianti. I locali in cui sono alloggiati i bacini sono dotati di sistemi di captazione dell'aria che viene convogliata alla stazione di deodorizzazione.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. info.

EU Cookie Directive Module Information