Depuratore di Milano Nosedo

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home L'impianto Denitrificazione e ossidazione

Trattamento biologico

È la fase principale del processo depurativo. Le sostanze organiche inquinanti disciolte nei liquami vengono degradate attraverso l’azione di particolari microorganismi che, unendosi in colonie su supporti fibrosi, costituiscono i fiocchi che formano il cosiddetto “fango attivo”. Ognuna delle 32 linee di trattamento biologico è suddivisa in un comparto di denitrificazione, in uno di ossidazione – nitrificazione e in un bacino di sedimentazione finale.

Denitrificazione

Nel comparto di denitrificazione, in cui non viene immessa aria, i microorganismi utilizzano per vivere l’ossigeno contenuto nella molecola del nitrato, trasformando quindi quest’ultimo in azoto gassoso, che se ne va nell’atmosfera, uscendo quindi dal processo depurativo.

Ossidazione-Nitrificazione

Nel comparto successivo di ossidazione-nitrificazione, viene immessa aria tramite apposite soffianti e diffusori posti sul fondo delle vasche. I microorganismi utilizzano l’ossigeno dell’aria sia per ossidare le sostanze organiche contenute nel liquame e utilizzarle come cibo, sia per trasformare l’azoto ammoniacale ed organico in nitrato, che, ricircolato in testa alla sezione di denitrificazione, subisce poi il processo descritto sopra.

In tal modo si ottiene l’eliminazione dell’azoto e la pressoché completa distruzione delle componenti organiche inquinanti presenti nel liquame

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. info.

EU Cookie Directive Module Information