Depuratore di Milano Nosedo

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CASCINE APERTE

Attorno alla città tra vita rurale e aziende agricole

In visita alla Corte San Giacomo e al Parco della Vettabbia il Sindaco Moratti ha detto: “Un esempio di vita sostenibile. Abbiamo voluto sviluppare un percorso che possa favorirne la riqualificazione, coinvolgendo i soggetti e le associazioni che già le abitano e le rendono vitali”

Milano, 26 giugno 2010 - "E' una bellissima giornata alla scoperta delle cascine di Milano. All'interno della nostra città ce ne sono tante, sono realtà che hanno una storia straordinaria, come la Cascina San Giacomo", ha detto questa mattina il Sindaco Letizia Moratti che, accompagnata dagli assessori Mariolina Moioli, (Famiglia, Scuola e Politiche sociali) e Alessandro Morelli (Turismo, Marketing e Identità Territoriale) e dal presidente del Comitato Cascine Milano Expo 2015 Stefano Boeri, ha partecipato all’iniziativa “Cascine Aperte", una giornata dedicata alla scoperta delle cascine di proprietà comunale.

Prima tappa la Cascina Corte San Giacomo, al confine tra il quartiere Corvetto e il nuovo Parco della Vettabbia, un’area verde nuova e ancora in fase di completamento. La Cascina di via San Dionigi è un presidio di integrazione sociale e ospita Nocetum, la comunità che accoglie le famiglie con bambini in difficoltà e promuove attività culturali e sociali. Da poco dichiarata "Porta del Parco Sud", la comunità di Nocetum è anche molto attiva sui temi dell'ambiente e della cura del territorio e organizza manifestazioni nel parco, incontri, convegni su questi temi.

La visita del Sindaco è proseguita nel parco della Vettabbia, dove hanno sede il depuratore di Nosedo e la Cascina Grande Chiaravalle, sede di un’azienda agricola. Ultima tappa la Cascina San Bernardo dove il Sindaco Moratti ha incontrato alcune associazioni della zona, Associazione Borgo di Chiaravalle, Imondideimondi, Arci Pessina che, insieme con l’Abbazia di Chiaravalle e il Depuratore di Nosedo, hanno organizzato una giornata di giochi, biciclettate nel parco e un piccolo rinfresco per famiglie e bambini.

"Le cascine di Milano sono luoghi con finalità diverse, agricole e sociali. Delle 59 cascine di proprietà comunale, 14 di esse - ha spiegato il Sindaco Moratti – sono in stato di abbandono e aspettano di essere recuperate e valorizzate. Abbiamo voluto sviluppare un percorso che possa favorirne la riqualificazione, coinvolgendo i soggetti e le associazioni che già le abitano e le rendono vitali".

Dopo il via libera della Sovrintendenza, entro luglio partirà il bando per la concessione della cascina San Bernardo, la prima, fra quelle in disuso, ad essere recuperata". Il Sindaco ha concluso annunciando che presto sarà pronto il progetto esecutivo per il secondo lotto del Parco della Vettabbia.

Per saperne di più consulta la sezione Eventi

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. info.

EU Cookie Directive Module Information